Come recuperare i file eliminati utilizzando il prompt dei comandi /CMD

Se hai cancellato i file utilizzando la chiave di cancellazione o inviandoli nel cestino, allora puoi ripristinarli dal cestino semplicemente selezionandoli e cliccando su "Recupera". Ma, se invece hai utilizzato la chiave "Shift + Elimina" per eliminare i file o hai svuotato il cestino, allora non puoi ripristinare i file con un semplice clic. Hai bisogno, quindi, di un programma di recupero dati oppure di un comando Windows di ripristino. Leggendo quanto segue, puoi imparare come recuperare i file cancellati utilizzando il prompt dei comandi in Windows 10/8/7/XP/Vista e recuperare i file cancellati in maniera permanente con iBeesoft Data Recovery. Per prima cosa, scarica il programma.

Non esiste nessuna opzione di ripristino o scorciatoie Ctrl + Z per recuperare i file eliminati con l’utilizzo di Shift + Cancella o svuotando il cestino. Per recupera i file sul computer Windows, puoi provare invece questi 3 modi. Scegli il metodo migliore per le tue esigenze.

Parte 1. Come recuperare i file eliminati utilizzando il prompt dei comandi / CMD dal cestino

Parte 2. Come recuperare i file eliminati utilizzato il comando Attrib (adatto per i dispositivi USB e dischi locali)

Parte 3. La migliore alternative ai prompt dei comandi per recuperare i file cancellati definitivamente (sicura ed efficace al 100%)

Parte 1. Come recuperare i file eliminati utilizzando il prompt dei comandi / CMD dal cestino

Perché hai bisogno di recuperare i file eliminati utilizzando il prompt dei comandi? Rifletti un attimo a che cosa puoi fare dopo che hai svuotato il cestino, e quindi non riesci più a vedere i file da recuperare. E mentre stai usando il computer, si spegne semplicemente, impedendoti di riavviarlo. Quindi i comandi CMD sono un ottimo modo per recuperare i file eliminati dal cestino o ripristinare i file eliminati utilizzato il prompt dei comandi. Ecco i semplici passaggi per recupera i comandi con Windows 10/8/7/XP:

  • Spingi la chiave Windows e R contemporaneamente per aprire la finestra di dialogo
  • Digita cmd e seleziona Invio
  • Nel prompt digita cd\ e spingi Invio
  • Subito dopo, digita cd $Recycle.bin e seleziona Entra. In diversi sistemi operativi questo comando può anche essere "Recycled", oppure "Recycler"
  • Dopo digita attrib -r -s -h *.* e spingi Invio.
  • Infine, digita dir */s, ed Invio. Subito dopo, vedrai tutti i file eliminati dal cestino. In questo modo, puoi facilmente recupera i file eliminati utilizzando CMD.
  • comando dos per recuperare file cancellati

In seguito, puoi vedere una lista di elementi come Dc25.url, Dc26. Ink, ecc.. In realtà, il numero rappresenta il numero dei file eliminati. "D" indica il drive dove il sistema operativo di Windows è installato. Una cartella nascosta è creata in ogni volume che il cestino ha abilitato, chiamato Riciclato. Tutti i file eliminati vengono spostati in questa cartella e rinominati come C <lettera del drive originale> <numero del file eliminato> <estensione originale> e il nome originale per intero e percorso conservato in un file di informazioni di percorso.

Utilizza il comando COPIA per recuperare i file di cui hai bisogno. Ad esempio: COPIA *.DOC C:\Temp per copiare tutti i file DOC presenti in C:\Temp. Ora puoi aprire questi dati e trovare i file eliminati che vuoi recupera tramite comandoCMD.

Parte 2. Come recuperare i file eliminati utilizzato il comando Attrib per il drive

Tutti sappiamo che quando connettiamo un dispositivo esterno ad un computer, come una unità flash o una chiavetta USB, se eliminiamo un file da questo dispositivo, il file eliminato non va nel cestino del computer, giusto? È in questo caso che il comando Attrib può essere utilizzato. Puoi infatti utilizzarlo per recuperare qualsiasi documento sulle tue unità flash/chiavette USB. Ecco i semplici passaggi per recuperare i file eliminati dalla USB utilizzando il comando CMD o come utilizzare il prompt dei comandi per recuperare file cancellati dai drive integrati:

1. Clicca sul pulsante Start del tuo computer Windoes nella parte in basso a sinistra e digita "cmd" nella finestra di dialogo. Clicca Invio per confermare.

2. Digita chkdsk F:/f e spingi Invio ( la "F" indica la lettera del tuo drive). Se il file per questo volume è ancora in uso, chiudilo oppure digita Y per forzarne la disinstallazione.

3. Digita F e spingi Invio di nuovo.

4. Digita F: \>attrib -h -r -s /s /d *.* e premi Invio. Questo comando ti aiuterà a recuperare i file eliminati in questo drive.

Nota bene: tutte le "F" citate prima rappresentano la lettera del drive del tuo dispositivo USB dal quale vuoi recuperare i file persi. Dopo 5 passaggi, i tuoi file persi saranno salvati nel tuoi disco rigido esterno/ dispositivo in una nuova cartella. Devi solo cambiare l’estensione del file per tornare ad un formato normale per renderli nuovamente leggibili ed utilizzabili.

Parte 3. La migliore alternative ai prompt di comandi per recuperare i file cancellati definitivamente

Recuperare i file eliminati con il prompt dei comandi è un po' complicato, non è vero? Per utilizzare il ripristino con comandi CMD, è necessario conoscere un po' di linguaggi del computer. Se preferisci un metodo più semplice per recuperare i file cancellati senza il prompt dei comandi, allora ti raccomando ti utilizzare uno strumento professionale di ripristino di file cancellati – iBeesoft Data Recovery.

iBeesoft Data Recovery è ideato per tutti coloro che vogliono ripristinare i file dal computer o da dischi rigidi esterni, come carte SD, unità flash, chiavette USB, memoria interna dei telefoni e tanto altro. Con la sua semplice interfaccia, tutti possono capire facilmente come utilizzare il programma per ripristinare i file eliminati in Windows 10, Windows 7, Windows 8, Windows XP e Windows Vista. Ecco di seguito una guida passo-passo per utilizzarlo.

Il tuo programma di recupero dati sicuro ed efficace

recuperare file cancellati con cmd
  • Permette di recuperare i file eliminati in maniera permanente dopo aver svuotato il cestino, formattato il drive, dopo aver utilizzato il comando "Shift + Del" per eliminare i dati, a causa di infezione di virus, per una cancellazione accidentale e tanto altro.
  • 2 modalità di recupero file che ti assicurano il ripristino di ogni dato. Il programma analizzerà soltanto ogni settore senza distruggere i tuoi dati.
  • Supporta più di 800 tipi di file, come PDF, documenti Word, Excel, Powerpoint, immagini, video, musica, email, archivio, e tanto altro.

Clicca sul pulsante per scaricare il programma ripristino. Dopo averlo scaricato, fai doppio clic sul file .exe per installarlo suo tuo computer. È completamente compatibile con Windows 10/8/7/XP/Vista. In seguito puoi subito avviarlo. Nota bene che se vuoi recuperare i file cancellati o persi da un disco rigido esterno, prima devi connettere il dispositivo con il tuo computer attraverso un cavo USB.

Passaggio 1. Seleziona il tipo di file per trovare i file

I file supportati sono elencati nella finestra principale. Seleziona la tipologia di file che vuoi recuperare. Come impostazione predefinita, tutti i file supportati sono selezionati. Deseleziona quelli che non ti servono e clicca su "Inizia" per permettere al programma di scansionare i tuoi file persi e cancellati.

come recuperare i file eliminati utilizzato il comando attrib

Passaggio 2. Seleziona una posizione per scansionare

Tutti i dischi rigidi, le partizioni, i dispositivi esterni e le partizioni perse saranno elencate nell’interfaccia. Seleziona la posizione da dove vuoi recuperare i file cancellati e clicca sul pulsante "Scansiona". Se i file o cartelle cancellate sono sul Desktop, in Libreria o in Documenti allora seleziona disk/partition.

file cancellati recuperati comandocmd

Passaggio 3. Vedi in anteprima e recupera i file eliminati

Ci vogliono solo pochi secondi affinché il dispositivo scansioni e ricerchi i file persi o cancellati. Dopo la scansione, tutti i file trovati saranno mostrati nella finestra dei risultati. Da lì, puoi selezionare i file da vedere in anteprima o cliccare direttamente su "Recupera" per salvarli sul tuo computer.

come recuperare file cancellati con cmd

iBeesoft Data Recovery è anche dotata di una utilissima funziona chiamata "Scansione profonda". Puoi vederla nella finestra dei risultati. Per impostazione predefinita, infatti, la prima modalità di scansione che utilizza è la "Scansione veloce". Ma se questa non riesce a trovare i file, la "Scansione Profonda" può sicuramente trovarli. Questa scansione copre infatti tutti i file persi o cancellati con le parti di file di proprietà perse. Scarica subito questo programma per imparare a recuperare i file eliminati non solo utilizzando il prompt dei comandi.

Articoli Relative