Come recuperare una cartella eliminata accidentalmente in Windows 10/11/7

10/01/2024 Modificato da Nancy | Approvato da Anthony Spadafora

Quando si organizzano documenti e si tiene traccia di documenti importanti, le cartelle sono essenziali. Queste, infatti, ti permettono di mantenere le tue informazioni organizzate e di facile accesso, il che è fondamentale per la produttività. Tuttavia, può sempre capitare di perdere elementi essenziali presenti nella cartella a causa di una cancellazione accidentale. Se è capitato anche a te, non devi preoccuparti. Questo articolo ti fornirà vari metodi per aiutarti a recuperare la cartella eliminata accidentalmente in Windows 10, 11, ecc.

Dove vanno le cartelle eliminate in Windows 11/10/7?

Hai mai eliminato una cartella in Windows 11/10 e ti sei chiesto dove fosse finita? La risposta è più complessa di quanto puoi pensare. Infatti, quando premi il pulsante Elimina, la cartella non sparisce definitivamente, almeno non ancora. Se non usi Shift+Canc per eliminarlo, la cartella verrà messa nel cestino fino a quando non ripristini o svuoti il cestino. Anche se hai rimosso la cartella in modo permanente o hai svuotato il cestino, la cartella non viene ancora completamente cancellata dalla memoria del tuo computer. Rimane nella sua posizione originale fino a quando i nuovi dati non lo sovrascrivono. Quindi, hai ancora la possibilità di recuperare le cartelle eliminate su Windows 11, 10 e 7.

6 modi per recuperare la cartella cancellata accidentalmente sul mio PC

L'eliminazione accidentale di una cartella può mandarti nel panico, soprattutto se questa contiene documenti essenziali o ricordi cari. Fortunatamente, puoi sempre provare i seguenti metodi per ripristinare la cartella in Windows 10/11.

Metodo 1. Controlla il Cestino del tuo computer

Hai mai cancellato accidentalmente una cartella sul tuo computer e sei subito andato nel panico, pensando che fosse sparita per sempre? Non c’è niente da temere, poiché il PC Windows ha una rete di sicurezza per tali occasioni. Quando elimini una cartella, questa non scompare completamente. Invece, viene spostata nel Cestino, dove può essere recuperata rapidamente se necessario. Ecco i passaggi dettagliati:

  1. Vai sul desktop del computer per trovare l'icona del Cestino e fai doppio clic per aprirlo.
  2. Trova la cartella che hai eliminato accidentalmente nell'elenco dei file.
  3. In seguito, clicca con il pulsante destro del mouse e fai clic su Ripristina e riapparirà nella posizione originale.

Metodo 2. Ripristina una cartella eliminata accidentalmente in Windows 7/10/11 dalle versioni precedenti

Le versioni precedenti di Windows possono registrare le modifiche a file o unità che accadono in periodi diversi. Quindi, quando elimini accidentalmente una cartella, puoi utilizzare questa opzione per trovare gli oggetti smarriti. Per fare ciò, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Apri la posizione in cui la cartella è scomparsa.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'area vuota e seleziona "Ripristina versioni precedenti".
  3. Seleziona una modifica recente in Versioni cartella e fai clic su Ripristina.

Metodo 3. Utilizza CMD per recuperare la cartella eliminata

Il Prompt dei comandi può anche aiutarti a ripristinare i file, ma ci vuole un po' di fortuna. Puoi provare i seguenti metodi per trovare le cartelle eliminate accidentalmente.

  1. Premi contemporaneamente i tasti Windows + R e digita CMD nella finestra aperta.
  2. Immetti "chkdsk C: /f" e premi Invio.
  3. Al termine dell'avanzamento, immetti "attrib -h -r -s C:\*.* /s /d" e premi Invio.
  4. Apri di nuovo la posizione della cartella eliminata accidentalmente e premi F5 per ricaricare il progetto.

Nota bene: nei passaggi 2 e 3 precedenti la C deve essere sostituito con la lettera dell'unità della cartella di eliminazione.

Metodo 4. Effettuare il recupero dal backup del sistema

Quando si crea un backup di sistema, è possibile ripristinare la cartella eliminata in Windows 11/10/7 tramite il Ripristino configurazione di sistema se si seleziona l'unità in cui si trovava la cartella persa. Tuttavia, è fondamentale eseguire il backup dei dati esistenti prima di iniziare perché potrebbero essere ripristinati a una versione precedente.

  1. Fai clic sull'icona Inizia nell'angolo in basso a sinistra dello schermo così da poter accedere al Pannello di controllo > Sicurezza e manutenzione.
  2. Fai clic su "Ripristino" e segui la procedura guidata per completare l'avanzamento del ripristino della cartella eliminata.

Metodo 5. Recupera la cartella eliminata definitivamente con un programma

È importante continuare a provare anche se i metodi di cui sopra falliscono. Infatti, puoi sempre provare a fare affidamento su un programma di recupero professionale, che ti permette di scansionare il tuo disco rigido e tentare di recuperare cartelle cancellate accidentalmente nel tuo PC. Qui ti spieghiamo come utilizzare iBeesoft Data Recovery, che utilizza la più recente tecnologia di recupero. Anche se i dati vengono distrutti, il programma di ripristino può comunque ricostruirli.

  1. Scarica e installa iBeesoft Data Recovery sul tuo computer.
  2. Dopo aver avviato il programma, fai clic su "Vai alle impostazioni" per filtrare i tipi di file per risparmiare tempo di scansione.
  3. Seleziona l'unità in cui si trova la cartella eliminata per sbaglio e fai clic su Scansione.
  4. Dopo la scansione, è possibile visualizzare in anteprima gli elementi trovati e seleziona quelli che vuoi salvare.

Metodo 6. Utilizzare il Ripristino file di Windows

Oltre a utilizzare gli strumenti spiegati fin ora per recuperare cartelle eliminate in modo permanente in Windows 10, 11 e altro, puoi anche utilizzare una delle opzioni sviluppare da Microsoft: Windows File Recovery. Tuttavia, questa opzione funziona attraverso la riga di comando, quindi richiede un po' di conoscenze tecniche. Ma non devi preoccuparti; ti guideremo attraverso i vari passaggi per usarlo.

  1. Scarica e installa questo strumento di recupero di cartelle cancellate accidentalmente.
  2. Digita "winfr /#" per trovare il tipo di file mancante.
  3. Digita "winfr C: F: /x /y:PNG,DOCX". (C è l'unità in cui viene persa la cartella, F è l'unità in cui viene salvato il file recuperato, PNG, DOCX è il tipo di file perso)
  4. Vai all'unità F per visualizzare i file trovati.

Come evitare la perdita di cartelle/file

L'eliminazione accidentale di cartelle importanti può essere un vero un incubo. Che tu sia uno studente, una professionista o una casalinga, la perdita di dati importanti può bloccare improvvisamente le tue semplici azioni quotidiane. La buona notizia è che puoi adottare e seguire degli accorgimenti per evitare tali perdite, come i seguenti:

Queste semplici misure possono offrire la massima protezione e aiutarti a evitare un disastro.

Domande frequenti

Conclusione

Perdere una cartella critica sul tuo PC può essere frustrante, soprattutto se non riesci a trovarla. Ma non devi preoccuparti; c'è ancora speranza. L'eliminazione accidentale di una cartella non significa necessariamente che sia persa per sempre. Ecco perché in questo articolo ti spieghiamo sei modi efficaci per recuperare una cartella eliminata accidentalmente in Windows 7/10/11; tutto ciò che ti serve è pazienza e un po' tempo.