Table of contents

Come Recuperare File Excel Non Salvati/Cancellati su Mac

Inizio > Istruzioni > Aggiornato da Nancy il 01/07/2024 | Approvato da Daryl Baxter

Le tue ore di lavoro meticoloso in Excel per Mac sono andate perse a causa di circostanze inaspettate? Che si tratti di un foglio di calcolo non salvato, chiuso accidentalmente o di un file cancellato che non riesci a trovare, la frustrazione è inevitabile. In questa guida, ti illustreremo vari metodi per recuperare file Excel su Mac, assicurandoti che i tuoi dati non siano persi per sempre.

Perché il mio file di lavoro è sparito su Mac?

Quando parliamo di perdita di file Excel su Mac, ci sono diversi scenari comuni che possono causarne la scomparsa. Conoscere questi scenari è essenziale per comprendere l'importanza di un recupero tempestivo. Ecco alcune cause:

Sebbene esistano molte altre ragioni che causano incidenti, misure proattive possono risolverli.

Come Recuperare File Excel Non Salvati su Mac

A volte, uno spegnimento imprevisto o una chiusura accidentale possono risultare nel fatto che le modifiche non vengano salvate ai tuoi file Excel. Prima di rassegnarti a rifare tutto quel lavoro, prova questi metodi:

Metodo #1. Utilizza le Finestre di Dialogo Prompt

Come molte applicazioni della suite Microsoft Office, Excel per Mac dispone di una funzione di recupero automatico progettata per salvare automaticamente il tuo lavoro a intervalli regolari. Questa funzione è una salvezza quando non hai salvato manualmente il documento.

Ecco i passaggi per recuperare un file Excel non salvato su Mac:

  1. Fai doppio clic su "Microsoft Excel.app" nella cartella delle applicazioni.

  2. Dopo aver aspettato un po', vedrai una finestra di dialogo con il messaggio "quit unexpectedly" (chiuso inaspettatamente).
  3. Clicca su "Apri" per caricare il file Excel non salvato.

  4. Scegli "File" > "Salva/Salva come" nella barra dei menu per salvarlo nuovamente.

Se non vedi questa finestra di dialogo, continua a leggere qui sotto.

Metodo #2. Controlla le Informazioni del recupero automatico

  1. Apri Excel su macOS.
  2. Sotto la barra degli strumenti, vedrai un prompt Apri cartelle di lavoro recuperate".
  3. Clicca su "Si" per controllare il file Excel e salvarlo.

I due metodi di recupero automatico dei file Excel su Mac sopra descritti sono attivamente attivati dall'app. Sono anche adatti per il recupero di documenti Word non salvati su Mac. Se non funzionano, prova i metodi passivi qui sotto.

Suggerimento: Per assicurarti che il recupero automatico sia configurato sul tuo Mac, vai su "Excel" > "Preferenze" > "Salvataggio" e verifica che l'opzione "Salvata Automaticamente ogni " sia selezionata e imposta il tuo intervallo di tempo preferito.

Metodo #3. Dalla Opzione Recenti

Questa opzione in Excel è una funzionalità conveniente che consente agli utenti di accedere rapidamente e aprire documenti utilizzati di recente, inclusi i file Excel non salvati, senza navigare manualmente tra le cartelle. Ecco come utilizzarla in Excel:

  1. Vai su "File" > "Open Recent" (Apri Recenti).

  2. Cerca e seleziona il file Excel che non è stato salvato.
  3. Una volta aperto, salva immediatamente il documento.

Metodo #4. Tentativo di Recupero Manuale

In Excel su Mac, la funzione recupero automatico è progettata per salvare automaticamente copie temporanee del tuo lavoro regolarmente, aiutandoti a recuperare le modifiche non salvate durante un blocco di sistema o una chiusura inaspettata dell'applicazione. Ecco come recuperare un file Excel non salvato su Mac:

  1. Apri Finder, clicca su "Vai” nella barra dei menu e tieni premuto "Opzioni”.
  2. Clicca su "Libreria” per accedere a questa cartella.
  3. Naviga fino a "~/Containers/com.microsoft.Excel/Data/Library/Application Support/Microsoft."
  4. In questa cartella, dovresti vedere file temporanei con nomi come "*.xlsb." Questi file contengono i dati salvati automaticamente che Excel cattura periodicamente.

  5. Apri il file con Excel e salvalo.

Metodo #5. Controlla i File Temporanei

A volte, il tuo lavoro potrebbe non apparire nei file recuperati automaticamente. Quando ciò accade, puoi cercare nella cartella Temporanea i documenti Excel non salvati.

  1. Apri "Finder" sul tuo Mac.
  2. Seleziona "Go" (Vai) dal menu in alto, quindi “Vai alla cartella”.
  3. Digita "/var/folders" e premi "Go."

  4. Usa la barra di ricerca nella finestra del Finder, digita "Excel" e assicurati che la ricerca sia impostata su "FileTemporanei" per restringere la ricerca.

  5. Apri i file sospetti individualmente usando Excel per controllare il loro contenuto, poiché gli elementi qui non hanno nomi riconoscibili.

Metodo #6. Da OneDrive/SharePoint

Se sei abbonato a Microsoft 365, hai accesso a un'altra fantastica funzionalità: il salvataggio automatico. Questa funzione salva automaticamente il tuo file su OneDrive o SharePoint in tempo reale. Se il salvataggio automatico era abilitato, potresti trovare i file Excel recuperati lì.

  1. Apri Excel e clicca su "File" > "Open" (Apri).
  2. Scegli "OneDrive" o "SharePoint," a seconda di dove il tuo file veniva salvato.
  3. Seleziona il file Excel aperto di recente e clicca su "Scarica”.

Nota: Il salvataggio automatico funziona solo se stavi lavorando su un file salvato in OneDrive o SharePoint, non su file locali.

Metodo #7. Utilizza uno Strumento Professionale di Recupero

Se il metodo spiegato sopra che prevede di utilizzare la funzionalità integrata per trovare file Excel non salvati su Mac non funziona, allora un software di recupero dati per Mac sarà utile. A tal fine, puoi provare iBeesoft Data Recovery per Mac.

Ecco la guida passo passo per recuperare file Excel non salvati su Mac:

  1. Scarica ed installa iBeesoft Data Recovery sul tuo sistema.
  2. Seleziona il disco rigido dove è memorizzato il documento Excel e clicca su "Scansiona".
  3. Dopo aver completato la scansione, seleziona “Tipo” sulla sinistra e clicca su "Documenti non salvati”.

  4. Clicca sull'icona del filtro in alto e seleziona "xls/xlsx."
  5. Trova il tuo file Excel non salvato e clicca su "Recupera".

Come Recuperare un File Excel Cancellato/Non salvato su Mac

Che si tratti di un modello finanziario complesso, di un foglio di calcolo di bilancio personale o di dati aziendali critici, la scomparsa di un file Excel può essere sia frustrante che costarti molto. Fortunatamente, questo articolo ti aiuterà a recuperarlo.

Metodo #1. Sfrutta la Ricerca di macOS

Il tuo lavoro è scomparso dalla sua posizione originale senza motivo? È possibile che tu lo abbia accidentalmente spostato in un'altra posizione mentre lo gestivi. Per situazioni simili, puoi provare i seguenti metodi per recuperare file Excel persi su Mac:

  1. Apri "Finder" e passa a "Questo Mac".
  2. Digita ".xls" nella casella di ricerca e seleziona "Documento Excel."

  3. Dopo aver completato il recupero, controlla se c'è qualche foglio di lavoro che è scomparso.

Metodo #2. Controlla il Cestino

Questo è il modo più semplice per recuperare i file Excel su Mac dopo averli eliminati accidentalmente. Tutto ciò che devi fare è:

  1. Apri il "Cestino" facendo clic sull'icona nella Dock.
  2. Sfoglia il contenuto per individuare i fogli di lavoro eliminati.
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul file e seleziona "Ripristina" per tornare alla sua posizione originale.

Metodo #3. Utilizza il Backup di Time Machine

È una funzione di backup integrata di MacOS e, se l'hai impostata prima della perdita dei fogli di lavoro, puoi recuperare rapidamente i file Excel eliminati su Mac:

  1. Connetti l'unità esterna che usi per i backup di Time Machine.
  2. Apri Time Machine.
  3. Naviga tra i backup per trovare il file Excel.
  4. Seleziona il file e premi "Ripristina" per salvarlo nuovamente.

Metodo #4. Prova il Software di Recupero File

Molte applicazioni di terze parti sono appositamente progettate per recuperare file eliminati su Mac. Possono essere particolarmente utili se i metodi sopra non danno risultati. Per risparmiare tempo, puoi comunque utilizzare iBeesoft Data Recovery per Mac e seguire i passaggi sopra descritti per recuperare i file Excel non salvati su Mac e completare il processo.

Come Ripristinare File Excel Sovrascritto su Mac

Hai salvato accidentalmente nuovi di Excel, formule o tabelle pivot solo per scoprire che erano migliori prima? Non preoccuparti; puoi utilizzare i seguenti metodi per tornare alla versione di cui hai bisogno.

#1. Dalle Versioni Precedenti

  1. Clicca su "File > Sfoglia Cronologia Versioni" nel menu in alto.

  2. Seleziona la versione di cui hai bisogno e aprila.

#2. Utilizza le Archiviazione Cloud

Se utilizzi OneDrive o SharePoint per archiviare i tuoi file Excel, puoi recuperare un file Excel su Mac che è stato sovrascritto con queste piattaforme.

Passaggi per OneDrive:

  1. Vai al sito web di OneDrive e accedi con le tue credenziali.
  2. Trova il file Excel di cui hai bisogno.
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul file e seleziona "Cronologia versioni."
  4. Scegli una versione più vecchia e clicca su "Ripristina."

Passaggi per SharePoint:

  1. Vai al sito SharePoint dove è archiviato il tuo file.
  2. Trova il foglio di lavoro nella tua libreria documenti.
  3. Fai clic sui puntini (...) accanto ad esso e seleziona Cronologia versioni.
  4. Scegli quella di cui hai bisogno e clicca su "Ripristina."

Come Posso Prevenire la Perdita di File Excel su Mac in Futuro?

Anche se di solito è possibile recuperare i file Excel su Mac utilizzando i metodi sopra indicati, la migliore strategia è la prevenzione. Ecco alcuni consigli:

Seguendo queste precauzioni, i tuoi fogli di lavoro dovrebbero essere al sicuro.

Conclusione

Perdere un file Excel sul tuo Mac può interrompere il tuo flusso di lavoro e causare stress non necessario. Fortunatamente, con l'aiuto di questo articolo, puoi recuperare file Excel non salvati o eliminati su Mac. Che sia attraverso la funzionalità integrata di Excel, sfruttando i file temporanei, ripristinando da backup o utilizzando strumenti di terze parti, c'è una buona possibilità di recuperare i tuoi dati. Infine, ricorda che la prevenzione è fondamentale, quindi prendi misure proattive per ridurre al minimo la possibilità di perdita di file in futuro.

Domande e risposte frequenti

  • I file recuperati automaticamente sono tipicamente memorizzati nella seguente posizione: '/Users/<username>/Library/Containers/com.microsoft.Excel/Data/Library/Application Support/Microsoft'. Per accedere a questa cartella, apri Finder, premi 'Cmd + Shift + G' e incolla il percorso.

  • Se lo rimuovi accidentalmente, puoi controllare il Cestino. In caso contrario, puoi utilizzare software di recupero dati per Mac o controllare i backup da Time Machine o servizi di archiviazione cloud.

  • Anche se può essere difficile, puoi provare a utilizzare Time Machine per recuperare versioni precedenti del file o cercare file temporanei che potrebbero contenere parti dei dati originali.

  • Può essere difficile ma non impossibile. Se hai un backup da Time Machine o da un servizio di archiviazione cloud, puoi recuperarli facilmente. In caso contrario, puoi anche fare affidamento su strumenti professionali come iBeesoft Data Recovery per Mac, Disk Drill o TestDisk per eseguire una scansione del disco e ripristinarli.

  • Diversi software, come iBeesoft Data Recovery per Mac, Recoverit o Prosoft Data Rescue, sono altamente raccomandati per il recupero di file Excel eliminati o persi su Mac grazie alla loro affidabilità, prestazioni e alle loro interfacce utente molto facile e intuitive.