Strumento di riparazione delle schede SanDisk/SD/USB/HDD/SDD

SanDisk è un marchio conosciuto a livello globale per le sue schede di memoria SD, drive USB flash, dischi HDD e SDD. Per quanto i suoi prodotti siano di altissima qualità e non dovrebbero mai presentarsi dei problemi, nessuno può garantire che il loro funzionamento sia sempre perfetto lungo il tempo. Nel caso sia necessario ripristinare questi dispositivi di memoria al loro stato iniziale per qualsiasi motivo, prima di tutto è necessario recuperare i dati contenuti al loro interno ai quali non sei più in grado di accedere. Questa operazione è possibile attraverso l'utilizzo del programma iBeesoft Data Recovery. Qui di seguito puoi scoprire come risolvere i problemi e aggiustare il disco SanDisk con il loro strumento integrato di riparazione. Prima di rimettere a nuovo il tuo disco, comunque, devi recuperare i dati che vuoi conservare, altrimenti saranno persi per sempre.

Aggiornato su Sep 25, 2020

sandisk repair tool

Parte 1. Recupero dei documenti prima di avviare la riparazione del dispositivo SanDisk per evitare la perdita dei dati

Parte 2. Riparare la scheda SD SanDisk con lo strumento di riparazione SanDisk

  • #1. Scheda di memoria SanDisk bloccata o protetta in scrittura
  • #2. Scheda USB o SD SanDisk non riconosciuta dal computer
  • #3. La memoria SD o USB SanDisk continua a chiedere il formato
  • #4. I dati su SanDisk diventano semplici icone

Parte 1. Recupero dei documenti prima di avviare la riparazione del dispositivo SanDisk per evitare la perdita dei dati

Non importa se hai perso dei dati contenuti nella tua scheda SD SanDisk: prima di avviare lo strumento di riparazione del dispositivo di memoria, devi tentare di recuperare i dati in esso contenuti, altrimenti corri il grosso rischio di perderli per sempre. iBeesoft Data Recovery è uno strumento professionale creato per recuperare i dati cancellati, persi o formattati all'interno dei dispositivi SanDisk. Questa applicazione compie un ottimo lavoro nel recupero dei dati persi o cancellati all'interno del computer, di un disco esterno o di una scheda SD come quelle prodotte da SanDisk, oltre che prendersi anche cura di drive USB, dischi rigidi e memorie SSD.

Il tuo strumento di recupero dati da SanDisk sicuro ed efficace

(849)

sandisk riparazione
  • Supporta oltre 500 formati di file diversi, come Word, Excel, PowerPoint, PDF, immagini, musica, archivi, messaggi e-mail e molto altro.
  • È in grado di recuperare dati da memorie SD, schede USB, dischi HDD e SDD SanDisk, che non sono più presenti a causa di cancellazioni accidentali, formattazioni, crash delle schede, lettura in formato RAW, attacchi di virus ecc.
  • Questo strumento di recupero per memorie SanDisk, da utilizzare prima della loro riparazione o formattazione, è in grado di ripristinare i documenti presenti nei dispositivi SanDisk è funziona con Windows 10/8/7/XP/Vista e Mac OS X 10.6 e successivi.
strumento di riparazione sandisk

Facili passi per recuperare i dati dalle schede SanDisk con uno strumento di recupero e ripristino

Passo 1. Installa lo strumento per il recupero dei dati dalle memorie SanDisk

Innanzitutto, è necessario scaricare e installare il programma iBeesoft Data Recovery, che ti permette di recuperare i dati presenti all'interno della memoria SanDisk, disponibile per Windows e Mac. Clicca sul pulsante di download qui presente per scaricare il pacchetto di installazione dell'applicazione.

Passo 2. Collega la memoria SanDisk (SD, USB, HDD, SDD) al computer

Utilizza un lettore di schede o un cavo USB per collegare la tua memoria SanDisk al computer. se la connessione ha esito positivo, deve apparire l'icona della memoria SanDisk all'interno del tuo computer, vista come un dispositivo esterno di memoria.

Passo 3. Seleziona i documenti da recuperare

Tutti i documenti supportati sono indicati nella finestra principale all'avvio dello strumento di recupero per le memorie SanDisk. Deseleziona i formati di file che non ti interessano e clicca su "Avvia per procedere all'analisi del dispositivo esterno di memoria SanDisk.

strumento di riparazione usb sandisk

Passo 4. Seleziona la memoria SanDisk da scansionare

Nella finestra successiva, seleziona la memoria SD/USB/HDD/SDD SanDisk che hai collegato al computer per avviare la scansione. Se la connessione ha successo, lo strumento di ripristino individua il dispositivo esterno e lo visualizza all'interno della finestra. Clicca su "Scansiona" per iniziare il recupero dei tuoi dati.

strumento di riparazione della scheda sd sandisk

Passo 5. Sfrutta l'anteprima e recupera i tuoi dati su SanDisk

L'applicazione impiega solo pochi minuti per analizzare la memoria SanDisk esterna collegata, individuando tutti i dati persi o cancellati. Al termine dell'operazione, appare una nuova finestra dove sono elencati tutti i documenti trovati. Seleziona i documenti che desideri recuperare, utilizza l'Anteprima per verificare che siano esattamente quelli che stai cercando, e utilizza il comando "Ripristina" per rientrarne in possesso.

riparazione scheda sd sandisk

Parte 2. Riparare la scheda SD SanDisk con lo strumento di riparazione SanDisk

Le schede di memoria sono diventate uno strumento indispensabile, in particolare per le fotocamere professionali, che vedono nelle schede SanDisk Extreme Pro una tra le scelte migliori. Senza una scheda non potresti salvare i video e le immagini che filmi. tuttavia, potresti trovarti di fronte a dei problemi di salvataggio o di recupero dei dati dalla scheda SanDisk. Prima di affidarti ad uno strumento di ripristino della scheda SD o USB, è saggio analizzare quali possono essere i problemi della scheda e tentare una soluzione che non implichi la perdita dei tuoi dati. Qui di seguito sono indicati possibili strumenti per ripristinare il funzionamento della scheda SanDisk senza per forza dover perdere i tuoi dati, sperando che uno di questi possa rappresentare per te la soluzione ideale.

#1. Scheda di memoria SanDisk bloccata o protetta in scrittura

Soluzione 1: un metodo semplice per riparare la scheda SanDisk bloccata

Controlla sul lato sinistro della scheda se la levetta è in posizione di blocco. Se lo è, non potrai salvare alcun dato sulla scheda, né modificare o cancellare i dati in essa già contenuti.

strumento di riparazione della scheda sd

Soluzione 2: comando per eliminare la protezione di scrittura della scheda SD SanDisk

Se sulla fotocamera appare il messaggio che ti dice che c'è un blocco sulla tua scheda SD SanDisk, non potrai salvare le tue immagini, cancellarle e nemmeno trasferirle. In questo caso, è necessario che tu rimuova la protezione di scrittura attraverso il comando CMD sul tuo computer.

  • Su un computer Windows, clicca sul pulsante di start in basso a sinistra. Nella casella che appare: scrivi CMD e premi invio.
  • Nella nuova finestra che appare, scrivi diskpart e premi nuovamente invio.
  • Scrivi list disk. Di nuovo invio.
  • Scrivi select disk * (dove + è il numero della tua scheda SanDisk protetta) e premi invio.
  • Scrivi attributes disk clear readonly e premi invio: in questo modo hai rimosso la protezione dalla scrittura della scheda SanDisk.

#2. Scheda USB o SD SanDisk non riconosciuta dal computer

Si tratta di un problema piuttosto comune: hai collegato la tua memoria SanDisk al computer, e non succede niente. Per risolvere il problema, puoi:

  • Disconnettere e riconnettere il cavo USB, assicurandoti che funzioni. Puoi magari provare un altro cavo per verificare che non sia un problema di collegamento USB.
  • Disconnetti e riavvia il computer, resettando il collegamento.
  • Installa i driver disponibili. Puoi recarti sul sito ufficiale di SanDisk per controllare se esistono dei driver disponibili. Nel caso ci siano, installali sul tuo computer in base al modello della memoria che stai cercando di sistemare.

#3. La memoria SD o USB SanDisk continua a chiedere il formato

Appare un messaggio che continua a chiederti di formattare la scheda SD SanDisk quando questa è collegata al tuo computer. Per risolvere il problema, l'unica cosa è di procedere alla formattazione. Questa operazione causerà la perdita dei dati, ma esiste una soluzione: è disponibile uno strumento di recupero dati dalle schede SD formattate che ti permette di tornare in possesso dei tuoi preziosi documenti. Se dovesse apparire il messaggio "operation failure" durante la procedura di formattazione, devi prima di tutto eliminare quella precedente. In seguito, clicca sul pulsante Start del tuo computer, poi clicca sul Il Mio Computer e seleziona la scheda di memoria SanDisk. Ora sarai in grado di formattarla nel modo corretto. Se il messaggio continua ad apparire, ciò significa che il tuo lettore di schede o il cavo USB non funzionano in modo corretto. Prova ad utilizzare un cavo diverso, un'altra porta di accesso oppure un altro lettore, per vedere se il problema si risolve.
strumento formato sandisk

#4. I dati su SanDisk diventano semplici icone

Quando questo accade, non sei in grado di accedere ai dati veri e propri e ai documenti nascosti. Se tenti di accedere a immagini e video presenti sulla tua memoria SanDisk attraverso il computer, il risultato non ti porta a niente oppure puoi vedere solamente le icone dei documenti che stai cercando. In questo caso, è probabile che la tua scheda di memoria SanDisk sia stata infettata da un virus, ed è necessario procedere alla formattazione della scheda stessa. Al termine della procedura di formattazione, puoi utilizzare lo strumento di recupero dei dati presenti sulla scheda per ripristinare tutti i documenti che attraverso la formattazione non saresti mai in grado di recuperare.