3 Modi per Recuperare Cronologia Google Chrome

25/08/2023 Modificato da Nancy | Approvato da Christian Cawley

Google Chrome è uno dei motori di ricerca più popolari su computer, telefoni e tablet. Questo motore di ricerca memorizza la cronologia sul dispositivo. Tuttavia, può capitare di pulire o cancellare, sia intenzionalmente che involontariamente, la cronologia di ricerca. In questo caso, spesso le persone spesso chiedono "come recuperare la cronologia cancellata da Google". Qui di seguito presentiamo 3 modi per recuperare cronologia Google Chrome. Il programma utilizzato è iBeesoft Data Recovery. Puoi scaricarlo ed è subito pronto ad aiutarti nel ripristinare la cronologia.

Scarica per Windows Scarica per macOS

Qualche giorno fa, un mio amico mi ha chiesto come fare per recuperare la cronologia di Chrome perché aveva pulito per errore la cronologia di navigazione ed altri dati. Recentemente, sono apparse su Internet molte domande sui modi per recuperare cronologia cancellata Google Chrome. Per questo motivo, ho deciso di condividere di seguito alcuni utili consigli su come recuperare i file della cronologia di navigazione da Chrome. È molto comune utilizzare Google Chrome per navigare su Internet ed infatti tantissimi utenti in tutto il mondo utilizzano questo motore di ricerca. Durante la ricerca, ogni sito web visitato viene memorizzato nella cronologia così che, se vuoi visitarlo nuovamente, puoi ritrovarlo ed accedervi facilmente. Sotto molti punti di vista, la cronologia di Chrome è quindi molto importante.

Menù a navigazione veloce
Parte 1. Utilizza la Cache DNS per recuperare cronologia cancellata Chrome
Parte 2. Recuperare cronologia cancellata Google utilizzato un Programma di Recupero Dati
Parte 3. Recuperare cronologia Chrome da Versioni Precedenti

Parte 1. Utilizza la Cache DNS per recuperare la cronologia cancellata di Chrome

Se non hai nessun programma di recupero dati da terze parti, puoi seguire i passaggi spiegati di seguito per recuperare Google Chrome.

1. Clicca contemporaneamente sui tasti "Windows + R" e digita "cmd" e clicca sul tasto "OK".

2. Vedrai il Prompt dei Comandi, in cui dovrai digitare "ipconfig/displaydns" e premere Invio per continuare.

3. I siti web che hai visitato di recente saranno quindi mostrati lì. Potrai vederli per trovare quello che ti serve.

Questo metodo è veloce ma ha un limite: solo i domini possono essere visti, mentre non puoi visualizzare le pagine specifiche che hai visitato. Quindi, se vuoi recuperare tutta la tua cronologia, questo metodo non può esserti di grande aiuto.

Parte 2. Recuperare cronologia cancellata Google utilizzato un Programma di Recupero Dati

Se il metodo precedente non ti ha aiutato molto, è tempo di scegliere un programma di recuperare cronologia cancellata Google. Il programma iBeesoft Data Recovery è in assoluto la scelta migliore. Con le sue prestazioni uniche, ti permette di recuperare senza problemi la cronologia di Chrome così come altri dati, tra cui documenti Word, foto, video e applicazioni dal dispositivo di archiviazione. Ora andiamo a vedere con un semplice tutorial come recuperare i segnalibri della cronologia di Chrome utilizzando questo programma.

Inoltre, iBeesoft Data Recovery supporta anche il recupero di dati dai dispositivi esterni. Quindi, non devi preoccuparti se perdi accidentalmente dei dati dalla tua scheda SD, pendrive o disco rigido esterno, perché questo pratico programma di recupero può sistemare tutti i problemi di perdita dati su qualsiasi comune dispositivo di archiviazione. Scarica questo programma di recupero dati se stai avendo anche tu questi problemi.

Scarica per Windows Scarica per macOS

Come utilizzare il programma di vedere cronologia Google cancellata?

Passaggio 1: Avvia questo programma per recuperare cronologia Chrome e clicca sul bottone "Inizia" per avviare il recupero della cronologia di Chrome.

Passaggio 2: Seleziona il tuo disco di sistema/partizione e clicca sul pulsante "Scansiona". Se importi i segnalibri in altre partizioni, devi selezione la posizione corrispondente.

Passaggio 3: Esegui il recupero della cronologia di Chrome dopo il completamento della scansione. Seleziona la posizione dei file di cronologia di Chrome e fai clic sul bottone "Recupera" per salvarli.

Consiglio: La posizione della cronologia di Chrome è solitamente: "C:\Users\Username\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Local Storage". Segui l’immagine seguente e segue questa posizione.

Parte 3. Recuperare cronologia Chrome da Versioni Precedenti

1. Trova la posizione di Google Chrome, solitamente C:\Users\Username\AppData\Local\Goolge\Chrome.

2. Fai clic con il tasto destro sulla cartella Dati Utenti e seleziona l’opzione "Ripristina versioni precedenti" dal menu.

3. Scegli la versione desiderata e clicca sul pulsante Ripristina.

In questo modo puoi recuperare i dati di Chrome (come la cronologia, i segnalibri, le passwords e altre impostazioni). Ma se l’opzione "Ripristina versioni precedenti" non è disponibile, sfortunatamente, non puoi recuperarli perché questa funzione è disabilitata nel tuo sistema attuale.

Onestamente, non ti suggerisco di fare regolarmente il back up della tua cronologia di Google Chrome. Come sai, è importante pulire la tua cronologia di navigazione specialmente se hai permesso dei cookies temporanei. Il mio suggerimento è di utilizzare i segnalibri per salvare le pagine importanti. Se hai cancellato o pulito la tua cronologia di ricerca da Chrome, prova il Data Recovery per recuperare la cronologia di ricerca di Chrome il prima possibile!!!