5 metodi per recuperare i dati cancellati su Windows 10

Lo sappiamo, quando ti rendi conto di avere cancellato dei dati importanti su Windows 10 può sembrare un disastro. Niente paura! Esistono diversi modi per recuperare i documenti che hai cancellato su Windows 10. Questo articolo ti illustra cinque diversi metodi per salvare i dati che non riesci più a trovare, includendo un'applicazione creata appositamente per questo scopo: iBeesoft Data Recovery, che puoi scaricare gratuitamente online per testarne le sue capacità di salvataggio dei dati che pensavi di avere perso per sempre!

Aggiornato su Sep 25, 2020

"Esiste un modo per aiutarmi a recuperare i file che ho cancellato su Windows 10, oppure di cancellare l'azione di eliminazione? Recentemente ho premuto per errore la combinazione 'Shift + Delete' e ho cancellato una cartella che conteneva moltissime foto di famiglia che mi erano particolarmente care. Come posso fare a riaverle?"

come recuperare un file cancellato windows 10

Bisogna essere onesti: tutti commettiamo degli errori. In alcuni casi non ci possiamo fare niente, ma in altri esistono soluzioni a portata di mano che possono sistemare le cose. Se l'errore è avere cancellato erroneamente dei dati su Windows 10, esistono almeno 5 metodi diversi per recuperarli, con o senza software d'appoggio: devi solamente scegliere quello che fa al tuo caso.

Metodo 1: come recuperare dati cancellati in modo permanente su Windows 10 (anche con il cestino svuotato)

Metodo 2: come annullare l'opzione di cancellamento dei dati su Windows 10 con File History (abilitando le opzioni di backup)

Metodo 3: come recuperare dati cancellati su Windows 10 attraverso il registro di sistema (difficile)

Metodo 4: come recuperare documenti smarriti su Windows 10 dal cestino (non ancora svuotato)

Metodo 5: come annullare la cancellazione dei dati su Windows 10 attraverso la creazione di documenti (rischioso)

Metodo 1: come recuperare i dati cancellati in modo permanente su Windows 10

Moltissimi utenti di Windows 10 hanno incontrato problemi simili, che hanno portato alla perdita di dati importanti, utilizzando i tasti "Shift + Delete", svuotando il cestino, cancellando una partizione, formattando il disco o altri incidenti del genere.

Ogni volta in cui ti trovi nella situazione di dover recuperare dei dati che hai perso utilizzando Windows 10, il metodo migliore e privo di rischi è quello di adottare un programma professionale di ripristino pensato per Windows: aumenta le probabilità di trovare i dati che hai eliminato e ti permette di dormire sogni tranquilli. La nostra raccomandazione è quella di affidarti a iBeesoft Data Recovery. Si tratta di un programma pensato specificatamente per permettere agli utenti di recuperare dati persi o cancellati da dischi rigidi o altri dispositivi di memoria. Se paragonato ad altri strumenti, spicca la semplicità di utilizzo, che può attirare anche gli utenti che non hanno grandi conoscenze di come recuperare i dati cancellati su Windows 10: è sufficiente avviare il software per procedere alla scansione del disco, controllare l'anteprima dei documenti individuati e recuperare quelli che ti servono.

Il tuo strumento efficace per recuperare i dati cancellati su Windows 10

(849)

come recuperare file cancellati in Windows 10
  • Supporta il recupero di video, immagini, audio, documenti, archivi, e-mail e molto altro su Windows 10.
  • Offre due modalità di scansione per aiutarti a ripristinare i dati smarriti su Windows 10 e a scavalcare la formattazione del disco.
  • Supporta il recupero attraverso Windows 10 da dischi rigidi, partizioni, memorie SSD, memory card, drive USB, videocamere digitali, pen drive, lettori dati e altri dispositivi esterni di memoria.

Sicurezza verificata, 3,655,358 persone lo hanno già scaricato.

ripristinare file Windows 10

Parte 1 - Tutorial video di YouTube su come recuperare i dati cancellati con Windows 10

Parte 2 - Istruzioni scritte su come recuperare i dati cancellati con Windows 10

Ecco come utilizzare l'applicazione di iBeesoft per recuperare i dati cancellati in modo permanente con Windows 10, in modo molto semplice e attraverso l'esclusivo utilizzo del software.

Passo 1. Scarica e avvia lo strumento per il ripristino con Windows 10

Scarica e installa la versione di prova gratuita di iBeesoft Data Recovery per il tuo PC o laptop Windows. Terminata l'installazione, avvia il programma. Dalla finestra principale puoi vedere i tipi di documenti supportati, che sono tutti selezionati di default all'avvio. Puoi deselezionare i tipi di documenti che non desideri recuperare, accelerando la funzione di scansione del disco. Clicca poi su "Inizia" per far sì che il software inizi l'esame del disco per trovare i documenti che hai perso.

recuperare file cancellati permanentemente Windows 10

Passo 2. Seleziona la location dei dati che hai perso con Windows 10

In questa finestra devi selezionare la partizione o il disco che desideri scansionare alla ricerca dei tuoi dati. Clicca poi su "Scansiona" per avviare la procedura. Se i dati che hai cancellato erano originariamente sul desktop, nella cartella dei download, nel cestino o in un'altra cartella del sistema, seleziona il disco rigido o la partizione del sistema operativo.

ripristinare file cancellati Windows 10

Passo 3. Recupera i dati cancellati con Windows 10

Quando appare la finestra dei risultati, puoi selezionare i documenti che ti servono e cliccare su "Recupera" per salvarli nuovamente sul tuo computer. Se al primo passaggio non appaiono i documenti che stai cercando, seleziona l'opzione "Deep Scan", che avvierà una procedura più approfondita di scansione per scovare anche i dati più nascosti.

ripristinare Windows 10

Metodo 2: come annullare l'opzione di cancellamento dei dati su Windows 10 con la File History

File History è lo strumento integrato per il recupero dei dati utilizzato dai sistemi Windows. Se attivi questa opzione, il sistema farà un backup delle cartelle o dei documenti che hai selezionato su un disco esterno, per tenerli al sicuro. Se hai recentemente eliminato dei dati su Windows 10, puoi affidarti a questa applicazione per rientrare in possesso dei dati che hai cancellato per sbaglio. Tuttavia, questo metodo funziona solamente se hai prima attivato le funzionalità di File History. In caso negativo, non essendoci stato un backup, non c'è niente da poter recuperare. Niente paura però: ci sono ancora due metodi che ti possono aiutare.

1. Apri il Pannello di controllo e clicca su "File History".

recuperare file cancellati Windows 10

2. In questa finestra, clicca su "Ripristina i documenti personali", opzione presente sul menu di sinistra.

recuperare foto cancellate Windows 10

3. Grazie a File History puoi vedere i tuoi documenti in base alla data di backup. Seleziona il documento che hai eliminato, fai clic sul tasto destro del mouse sul pulsante verde e seleziona "Salva come" per recuperarlo.

recupero file Windows 10

Metodo 3: come recuperare dati cancellati su Windows 10 attraverso il registro di sistema

Questo metodo di recupero dei dati cancellati con Windows 10 non è semplicissimo per gli utenti di tutti i giorni, e per funzionare le proprietà del cestino devono essere impostate su "non spostare i file nel cestino. Rimuovi i file immediatamente". In questo modo hai una probabilità di successo.

come recuperare file cancellati in Windows 10

Passo 1: premi la combinazione "Windows + R", e nella casella di dialogo scrivi "regedit" e premi Invio per avviare il registro.

file recovery windows 10

Passo 2. Seleziona l'opzione "CurrentVersion" una volta arrivato a Computer > HKEY_LOCAL_MACHINE > SOFTWARE > Microsoft > Windows > CurrentVersion > Explorer > Desktop > NameSpace. Poi, nello spazio vuoto a destra della pagina, fai clic con il tasto destro del mouse e seleziona "New > Key".

recuperare file cancellati Windows 10

Passo 3. Dopo aver creato il nuovo elemento, rinomina il file in "{645FFO40-5081-101B-9F08-00AA002F954E}", poi segui le istruzioni a schermo per inserire il cestino nell'opzione dei dati dei valori. Infine, riavvia il tuo computer; ora puoi recuperare con successo i documenti che hai cancellato con Windows 10.

ripristinare file Windows 10

Metodo 4: come ripristinare i dati cancellati su Windows 10 dal cestino

Recuperare i dati dal cestino di Windows 10 dovrebbe essere il primo pensiero che ti viene in mente quando li hai cancellati, giusto? Tuttavia, al contrario di altri sistemi operativi Windows, il cestino non è visualizzato chiaramente sul desktop di Windows 10. Quindi, prima di cominciare a ripristinare i tuoi file, devi almeno sapere dove hanno spostato il cestino, visto che con Windows 10 hanno deciso di nasconderlo.

La prima cosa che devi fare per recuperare i dati cancellati su Windows 10 è quella di far apparire il cestino sul desktop.

Poi, clicca per aprire il cestino sul tuo desktop. Seleziona i documenti cancellati che ti servono, e clicca sul pulsante "Ripristina". Tutti i dati cancellati riappariranno nelle cartelle dalle quali li avevi cancellati.

recuperare file cancellati permanentemente Windows 10

Questo metodo è efficace solamente se non hai svuotato il cestino e se non hai utilizzato la combinazione di tasti "Shift + Delete" per eliminare permanentemente i documenti dal tuo PC Windows 10. Se lo hai fatto, devi per forza tentare altre soluzioni; clicca qui per vedere come recuperare i documenti eliminati attraverso "Shift + Delete" su Windows 10, oppure per recuperare i dati dopo avere svuotato il cestino.

Metodo 5: come ripristinare con Windows 10 creando dei documenti

Forse non lo sai, ma ogni documento esiste in una versione diversa per ogni volta in cui lo hai modificato. Ciò ti permette di recuperare dei file eliminati con Windows 10 creando altri documenti che hanno lo stesso nome di quelli cancellati. Ad esempio, se hai perso un documento di Word dal titolo "my-resume", devi creare un nuovo documento di Word con lo stesso nome. Poi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul documento e seleziona "Proprietà". Nella finestra che appare, clicca su "Versioni precedenti" e seleziona "Ripristina", in modo che il vecchio file appaia nella versione che hai selezionato. In questo modo, è possibile recuperare i documenti eliminati su Windows 10 senza dover utilizzare un software di terze parti.

È un sistema che a volte funziona e a volte no, e oltretutto comporta dei rischi. I documenti che elimini dal tuo sistema operativo non svaniscono nel nulla immediatamente: risiedono sul tuo disco rigido in attesa di essere sovrascritti con nuovi dati. Nel momento in cui però crei nuovi dati, rischi che questi documenti nascosti spariscano definitivamente o che diventino illeggibili a causa delle nuove informazioni inserite che ne hanno corrotto la struttura, rendendoli sostanzialmente inutili.

ripristinare file cancellati Windows 10

Consigli per un miglior recupero dei dati eliminati con Windows 10

  • 1. È sempre meglio non salvare nuovi dati sul disco nel quale risiedono i dati che hai eliminato e che vuoi recuperare. Poiché la creazione di nuovi dati può eliminare in modo permanente porzioni di quelli vecchi, più operazioni diminuiranno le probabilità di recupero dei dati eliminati dal computer o dal disco esterno di memoria.
  • 2. Non deframmentare il disco che contiene i documenti che hai perso. Si tratta di una procedura che sposta i dati per ottimizzare il disco: un documento che è considerato come eliminato sarà sostituito da uno esistente e non cancellato. Esiste un'altissima percentuale di probabilità che in questo modo i tuoi documenti smarriti vengano distrutti per sempre.

Scarica iBeesoft Data Recovery ora per recuperare i documenti che hai perso con Windows 10!